Made of Star Stuff

Made of Star Stuff

AEC Interesni Kazki

30 Agosto 2022 – 21 Settembre 2022

1922-2022. Made of star stuff è il titolo del progetto che Street Levels Gallery ha commissionato ad AEC Interesni Kazki, artista ucraino noto a livello internazionale per la sua pittura surrealista, ispirata alla scienza, alla cosmologia, ai tempi passati. L’artista ha voluto combinare l’immagine mitologica greco-egiziana di Zeus Ammone, dio del cielo, con quella di Margherita Hack, l’astronoma italiana che il caso ha voluto nascesse proprio in via delle Cento Stelle, a Firenze. Dai miti antichi fino alla scienza moderna, AEC è uno dei pochi muralisti internazionali in grado di raccogliere l’eredità di temi complessi che intrecciano la natura, l’essere umano e il sovrannaturale. Il risultato della sua ricerca artistica è un alfabeto evocativo estremamente riconoscibile, capace di unire il figurativo e l’allegorico senza scadere nella banale riproduzione didascalica. La sua narrativa mette le radici nel passato, dalla storia del cosmo fino a quella della civiltà umana, per rinnovarsi continuamente grazie alla sua visione immaginifica e alla singolare stilizzazione surrealista.

“Noi siamo il modo attraverso cui l’universo conosce se stesso. Una parte della nostra esistenza sa che è da lì che veniamo. Desideriamo tornarci, e possiamo farlo, perché il cosmo è anche dentro di noi. Siamo fatti di stelle”. – C. E. Sagan

L’artista ucraino considera il proprio lavoro come “un’opportunità per comprendere le ragioni mistiche dell’Universo” e proprio questa ambizione lo accomuna alla Hack: lui con il pennello, lei con gli strumenti ottici, entrambi instancabili ricercatori dell’ignoto. Il titolo scelto da AEC per il progetto Made of star stuff riprende una citazione di un celebre astrofisico di origine statunitense, Carl Edward Sagan, che in poche parole riesce racchiudere il significato veicolato dall’opera stessa.

ABOUT THIS PROJECT

ABOUT US

Via delle Cento Stelle n.16 50137, Firenze (FI) Italia

ALTRO

Mostra tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *